Posso chiedere alle aziende come utilizzano i miei dati?

Certo che sì! Il GDPR stabilisce che le aziende e le organizzazioni devono rispondere alle domande sui tuoi dati personali. Ovvero deve essere possibile sapere innanzitutto se i tuoi dati personali sono trattati o meno, e in caso affermativo per quali finalità, con chi sono condivisi e per quanto tempo saranno conservati. E se mai dovessi cambiare idea su ciò che hai accettato o a cui hai dato il consenso, le aziende e le organizzazioni sono tenute non solo a rendere semplice la comunicazione di tale scelta, ma anche ad agire di conseguenza.