Cosa posso fare se un’azienda utilizza i miei dati personali contro la mia volontà?

  • Potrebbe essere conveniente contattare innanzitutto l’azienda stessa. Che tu lo faccia o meno, puoi comunque presentare un reclamo presso la tua Autorità Garante della protezione dei dati, anche se l’azienda non ha una sede nel tuo Paese. E se non sei soddisfatto della decisione della DPA, puoi citare l’azienda in giudizio.
  • Puoi anche evitare di interpellare la DPA e rivolgerti direttamente a un tribunale, se ritieni che i tuoi diritti siano stati violati.
  • Se a causa di una violazione hai subito un danno materiale o immateriale, puoi chiedere un indennizzo economico.
  • Terze parti, quali associazioni di tutela dei consumatori, fondazioni per i diritti digitali e altri gruppi di interesse, possono inoltre avviare una contestazione in nome e per conto tuo e di altri.